Web DesignWeb Marketing

Url dinamici e statici: gli url dinamici sono davvero così dannosi?

Se sei nel settore SEO , dovresti conoscere il vecchio dibattito tra URL statici e URL dinamici. Sapresti anche che gli URL dinamici hanno una pessima reputazione, con molti specialisti SEO che raccomandano di evitare gli URL dinamici a tutti i costi, al punto da riscriverli solo perché sembrino statici! Ma è davvero necessario? In questo post del blog verranno decompressi sia gli URL statici che gli URL dinamici e scopriremo le verità sugli URL dinamici e perché in realtà non sono così male.

COS’È UNA PAGINA WEB STATICA?

Una pagina Web statica è una pagina che contiene codice HTML, che definisce il contenuto e la struttura della pagina. Queste pagine sono memorizzate su un server. Ogni volta che un utente inserisce l’URL della pagina, la pagina verrà consegnata all’utente esattamente come è stata memorizzata.

COS’È UNA PAGINA WEB DINAMICA?

Una pagina Web dinamica è una pagina che contiene codice lato server. Il server genera contenuti esclusivi ogni volta che viene caricata la pagina Web dinamica anziché avere il contenuto visualizzato in un formato statico sulla pagina. Con una pagina Web dinamica, il contenuto del sito Web viene memorizzato nel database e il contenuto della pagina viene generato dalle informazioni memorizzate nel database, in base a quanto richiesto.

COS’È UN URL STATICO?

Un URL statico è l’indirizzo di pagina di una pagina Web statica. Un URL statico non cambia mai e in genere non contiene parametri URL.

COS’È UN URL DINAMICO?

Un URL dinamico è l’indirizzo della pagina di una pagina Web dinamica. Un URL dinamico varierà in base ai risultati della ricerca di un sito Web basato su database.

VANTAGGI DEGLI URL STATICI

  1. Maggiori tassi di clic (nel SERPS e nelle e-mail)
  2. Fornisce agli utenti aspettative accurate su cosa sarà il contenuto della pagina
  3. Maggiore importanza e pertinenza delle parole chiave
  4. Più facile da ricordare
  5. Più facile da scrivere manualmente e condividere
  6. Gli URL statici possono essere indicizzati e scansionati facilmente da tutti i motori di ricerca

SVANTAGGI DEGLI URL STATICI

Non ci sono evidenti svantaggi degli URL statici. Tuttavia, nel caso in cui il processo di riscrittura di un URL dinamico in modo che appaia come un URL dall’aspetto statico venga eseguito in modo errato, gli utenti e i motori di ricerca avranno difficoltà a trovare correttamente i contenuti sul tuo sito.

VANTAGGI DEGLI URL DINAMICI

  1. Google può eseguire la scansione e indicizzare gli URL dinamici

SVANTAGGI DEGLI URL DINAMICI

  1. Difficile da ricordare
  2. Difficile scrivere manualmente e condividere
  3. Percentuale di clic inferiore (nel SERPS e nelle e-mail)
  4. Riduzione della pertinenza delle parole chiave
  5. Gli utenti non possono formulare aspettative sul contenuto della pagina

QUALE È MEGLIO PER IL SEO?

Molte persone credono che URLs statici o statici siano un vantaggio per l’indicizzazione e il ranking dei siti web. Questo si basa sul presupposto che i motori di ricerca abbiano problemi con la scansione e l’analisi di URL dinamici. Tuttavia, Google ha annunciato nel loro post sul blog dei Webmaster che possono eseguire la scansione di URL dinamici e interpretare i diversi parametri all’interno di un URL. Google ha anche affermato che fornire motori di ricerca con URL dinamici dovrebbe essere preferito per nascondere i parametri per renderli statici.

COSA CONSIGLIA GOOGLE?

  1. Non riformattare un URL dinamico per renderlo statico – Google ha dichiarato che potrebbe avere problemi a eseguire la scansione e il posizionamento di URL dinamici se si tenta di rendere statici gli URL e di nascondere i parametri che offrono le informazioni preziose di Googlebot, pertanto non consigliano la riformattazione un URL dinamico.
  2. Mantieni i tuoi URL in breve – Google ha affermato che dovresti cercare di mantenere gli URL statici e dinamici in breve.
  3. Rimuovi i parametri che non sono essenziali : Google consiglia di rimuovere parametri non essenziali per Googlebot, per un URL dinamico dall’aspetto pulito.
  4. Evita di riscrivere gli URL dinamici – Google consiglia di evitare di riscrivere gli URL dinamici a meno che le riscritture non servano a rimuovere parametri non necessari.

CONCLUSIONE

Quindi, ormai dovresti sapere che non è necessario temere URL dinamici. Anche se non saranno i tuoi nuovi go-in in quanto apportano minori vantaggi rispetto agli URL statici, non è necessario riscriverli. Dovresti essere in una posizione in cui devi decidere tra un URL statico o dinamico. Scegli semplicemente che funzioni per il tuo sito web, e se ti trovi a dover utilizzare un URL dinamico, lascia che sia o lo riordini.

Leave a Reply

Rispettiamo la tua privacy!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.

Privacy & Cookie Policy