Wordpress

Novità su WordPress 5.2

Cosa c’è di Nuovo su WordPress 5.2

WordPress 5.2 dovrebbe essere rilasciato entro la fine di maggio 2019. Abbiamo seguito lo sviluppo e testato la prima beta per provare nuove funzionalità in arrivo.

Questa versione apporta miglioramenti all’editor di blocchi, alla verifica dello stato del sito, a diverse correzioni di bug e miglioramenti minori.
In questo articolo, ti mostreremo cosa cambia in WordPress 5.2 con funzionalità e schermate.

Nota: puoi provare la versione beta sul tuo computer o su un ambiente di staging utilizzando il plug-in di WordPress Beta Tester . WordPress 5.2 è ancora in fase di sviluppo, il che significa che alcune funzionalità potrebbero non arrivare alla versione finale. Detto questo, diamo un’occhiata ad alcune delle prossime funzionalità di WordPress 5.2.

Migliorata la protezione degli errori irreversibili in WordPress

Gli errori più comuni di WordPress sono di solito errori fatali che impediscono agli utenti di accedere al dashboard dell’amministratore.
Gli utenti sono quindi tenuti a annullare le modifiche utilizzando un client FTP o chiedere supporto alla società di hosting.
WordPress 5.2 introduce una nuova modalità di ripristino per gli amministratori del sito. In caso di errore irreversibile, verrà visualizzato un messaggio indicante che “Il sito presenta difficoltà tecniche”.

WordPress invierà quindi una e-mail all’indirizzo di posta elettronica dell’amministratore con un link di accesso speciale.Usando quel link, sarai in grado di accedere all’area amministrativa di WordPress. Dopodiché, puoi annullare tutte le modifiche che potrebbero aver innescato l’errore fatale.Questa funzione sarà una benedizione per molti principianti che trovano abbastanza difficile correggere tali errori.

Aggiornamenti di Block Editor in WordPress 5.2

L’ editor di blocchi di WordPress (Gutenberg) è stato introdotto in WordPress 5.0 . Da allora c’è stato uno sviluppo continuo sull’editor dei blocchi per migliorarlo ulteriormente. WordPress 5.2 continuerà con alcune nuove funzionalità e miglioramenti all’editor di blocchi.

Miglioramenti delle prestazioni

Il nuovo editor di blocchi di WordPress è molto più veloce del vecchio editor classico. Tuttavia, potrebbe essere più lento quando si modificano post di blog più lunghi con tonnellate di blocchi.
WordPress 5.2 ha affrontato questo problema con significativi miglioramenti delle prestazioni.
Ora ridurrà il 35% del tempo di caricamento per i post massicci. Anche WordPress 5.2 ridurrà a metà il tempo di pressione del tasto, il che lo renderebbe molto più reattivo durante la digitazione.

Miglioramenti dell’accessibilità

L’obiettivo di WordPress è quello di democratizzare la pubblicazione e rendere il software accessibile a tutti gli utenti. WordPress 5.2 apporta diversi miglioramenti all’accessibilità all’editor di blocchi.

  • L’editor di blocchi ora supporta impostazioni di movimento ridotto nel browser dell’utente.
  • Lo slug dell’URL del post avrà un’etichettatura e un testo di aiuto migliori, il che renderà più facile la localizzazione.
  • L’editor di blocchi avrà uno stile di messa a fuoco più chiaro e coerente per la tastiera che naviga attraverso i punti di riferimento.
  • WordPress 5.2 porterà anche una migliore esperienza di screen reader con i nuovi messaggi di conversazione. Anche i messaggi vocali esistenti sono migliorati per essere più chiari.

Introduzione di nuovi blocchi

WordPress 5.2 introdurrà anche i seguenti nuovi blocchi nell’editor di default. Alcuni di questi erano già disponibili come widget, ma ora puoi utilizzarli anche nei post e nelle pagine.

  • Blocco RSS: ti consentirà di recuperare e visualizzare facilmente qualsiasi feed RSS nei tuoi post e pagine WordPress.
  • Blocco embed Amazon Kindle: consente di incorporare contenuti da Amazon Kindle
  • Blocco di ricerca: aggiungi la funzionalità di ricerca di WordPress predefinita nei tuoi contenuti.
  • Blocco calendario: visualizza un calendario dei post del blog che consente agli utenti di fare clic su una data per visualizzare i post pubblicati in quel giorno.
  • Tag Cloud block: visualizza la nuvola di tag nei tuoi contenuti.

Un nuovo strumento di gestione dei blocchi

Per impostazione predefinita, l’editor di blocchi viene fornito con diversi blocchi predefiniti. Hai anche plugin e temi che aggiungono anche i propri blocchi.
Tuttavia, la realtà è che probabilmente non utilizzerai mai tutti quei blocchi. La maggior parte degli utenti di solito si limita a una manciata di blocchi per scrivere tutto il loro contenuto.
WordPress 5.2 introdurrà un nuovo strumento di gestione dei blocchi, che ti permetterà di nascondere i blocchi che non vuoi usare.

Il gestore dei blocchi elencherà tutti i blocchi che hai a disposizione sul tuo sito. Puoi semplicemente deselezionare i blocchi che non vuoi usare.

Il requisito della versione PHP minima

WordPress è utilizzato da milioni di persone provenienti da tutto il mondo, utilizzando diverse società di hosting e ambienti di hosting.

Questo è il motivo per cui WordPress supporta ancora alcune vecchie versioni di PHP, il che è un po ‘problematico. Gli utenti potrebbero anche non rendersi conto che possono migliorare le prestazioni del proprio sito Web utilizzando una versione PHP più recente.
WordPress 5.2 imposterà la versione corrente minima necessaria di PHP a 5.6, che è ancora vecchia (la versione PHP stabile corrente è 7.3.2). L’obiettivo è aumentare gradualmente la versione minima richiesta di PHP con le versioni future.

Gli utenti delle versioni precedenti di PHP vedranno una notifica, stanno utilizzando una versione precedente di PHP e devono aggiornarlo.

Miglioramenti di The Hood in WordPress 5.2

Queste sono le modifiche in WordPress 5.2 che riguardano principalmente gli sviluppatori.

Gli utenti saranno in grado di fornire un percorso di file di registro quando si aggiunge WP_DEBUG_LOG nel file wp-config.php . 18391 .
I plugin saranno in grado di specificare la versione PHP minima richiesta. # 40934
Dashicons, il carattere di icona predefinito utilizzato per l’area di amministrazione di WordPress avrà 25 nuove icone da utilizzare. # 41074
Speriamo che questo articolo ti abbia dato un’idea di cosa succederà in WordPress 5.2. Facci sapere quali funzionalità trovi interessanti e quali nuove funzionalità vorresti vedere in futuro.

Leave a Reply

Rispettiamo la tua privacy!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.

Privacy & Cookie Policy