Skip to main content
HostingWeb Design

Come creare dei sottodomini su un server web XAMPP

In questo post imparerai come aggiungere dei sottodomini su un server XAMPP con Windows utilizzando la configurazione del virtual host.

  1. Scegli un sottodominio. Per questo esempio userò test, che produrrà l’URLtest.localhost.com
  2. Crea una nuova directory C:\xampp\htdocscon il nome del tuo sottodominio (ad es. C:\xampp\htdocs\test)
  3. Crea un index.htmlfile nella nuova directory. Questa è la pagina dell’indice del tuo sottodominio
  4. Trova la tua directory XAMPP di root. Questo sarà probabilmenteC:\xampp
  5. Dalla tua radice XAMPP, vai a apache\conf\extra(es. C:\xampp\apache\conf\extra)
  6. Fai una copia di httpd-vhosts.conf, come mostrato di seguito:
    blank
    Selezione del file httpd-vhosts.conf
  7. Apri il file originale httpd-vhosts.confin un editor di testo
  8. Copia il codice qui sotto e incollalo in fondo a http-vhosts.conf:
    #main domain
    
    <virtualhost *:80="">
    ServerAdmin webmaster@test.localhost.com
    DocumentRoot "C:/xampp/htdocs/"
    ServerName localhost
    ServerAlias www.localhost.com
    ErrorLog "logs/localhost.com-error.log"
    CustomLog "logs/localhost.com-access.log" common
    </virtualhost>
    
    #test sub-domain
    
    <virtualhost *:80="">
    ServerAdmin webmaster@test.localhost.com
    DocumentRoot "C:/xampp/htdocs/test"
    ServerName test.localhost
    ServerAlias www.test.localhost.com
    ErrorLog "logs/test.localhost.com-error.log"
    CustomLog "logs/test.localhost.com-access.log" common
    </virtualhost>
    
  9. Sostituisci testcon il tuo nome di sottodominio
  10. Vai a C:\Windows\System32\drivers\etc, come mostrato di seguito
    Selezione del file hosts
    Selezione del file hosts
  11. Crea una copia di hosts
  12. Nella parte inferiore del file aggiungi il seguente codice:
    127.0.0.1 test.localhost.com
    
  13. Sostituisci testcon il tuo nome di sottodominio

Congratulazioni, hai creato un nuovo sottodominio!

Ora, riavvia il server dal pannello di controllo di XAMPP e visita il tuo nuovo sottodominio nel browser per verificare che funzioni.

Puoi usare questa tecnica per aggiungere sottodomini a un server XAMPP ogni volta che vuoi. Ne ho dieci al momento!

Eventuali problemi, lascia un commento e cercherò di aiutarti.

Leave a Reply

Rispettiamo la tua privacy!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.

Privacy & Cookie Policy