Skip to main content
WordPress

Elementor vs Visual Composer (WPBakery Page Builder): quale scegliere?

By 8 Ottobre 2020Marzo 24th, 2021No Comments

Elementor vs WPBakery Page Builder ( precedentemente noto come Visual Composer Page Builder ) è un confronto interessante perché mette due page builder con posizioni di mercato molto diverse.

Da un lato, c’è Elementor, il nuovo arrivato che è riuscito ad accumulare rapidamente 300.000 installazioni attive in meno di due anni.

E dall’altra, hai WPBakery Page Builder, un potente generatore di pagine che esiste da anni e si trova integrato in quello che sembra ogni tema ThemeForest.

Quindi, quando si tratta di Elementor vs WPBakery Page Builder … qual è la scelta giusta per il tuo sito?

È quello che spero di scoprire in questo post. Per fare ciò, esaminerò ogni pagina del generatore di pagine sezione per sezione per darvi uno sguardo a come funziona ogni generatore di pagine e, si spera, quale generatore di pagine ha la migliore funzionalità per la vostra situazione.

Meglio ancora, seguirò lo stesso formato del mio precedente confronto tra Divi e Elementor in modo da poter confrontare facilmente tutti e tre i costruttori di pagine, se lo desideri.

Abbiamo molto da fare, quindi cominciamo!

Interfaccia: con quale Page Builder è più facile lavorare?

È probabile che passerai un bel po ‘di tempo usando il tuo page builder preferito. Ciò significa che vorrai scegliere un generatore di pagine con un’interfaccia che trovi intuitiva e ti piace usare.

Elementor Interface

Dal nostro confronto tra Elementor e Divi Builder, Elementor ha apportato alcuni grandi cambiamenti. In particolare, Elementor ora offre la modifica in linea!

Oltre a questa aggiunta, Elementor offre anche generalmente un’esperienza di modifica della pagina front-end fluida e priva di problemi.

In poche parole, ecco come funziona per aggiungere elementi e modificare il testo ( più sugli elementi di stile tra un po ‘ ):

  • Trascina un elemento dalla barra laterale nell’anteprima visiva
  • Inizia a digitare o utilizza le opzioni Contenuto per personalizzarne altrimenti il ​​contenuto

elementor vs interfaccia del generatore di pagine wpbakery

Interfaccia del Page Builder di WPBakery

Sebbene Elementor offra esclusivamente un’esperienza di creazione di pagine frontend, WPBakery Page Builder ti consente di scegliere tra due diverse visualizzazioni:

  • Editing backend : costruisci la tua pagina utilizzando “blocchi” astratti
  • Modifica frontend : costruisci la tua pagina con un’anteprima visiva dal vivo (proprio come Elementor)

Onestamente, la maggior parte delle persone probabilmente utilizzerà solo l’editor di frontend. Ma avere l’editing di backend a volte è utile se hai bisogno di uno sguardo più astratto alla tua pagina

Una cosa che non mi piace molto è che devi fare clic sull’icona + per aggiungere un nuovo elemento ( mentre con Elementor puoi vedere tutti gli elementi nella barra laterale) :

Anche se potrebbe sembrare una cosa da poco, quei clic non necessari ( e un leggero ritardo durante l’apertura dell’elenco degli elementi ) possono sommarsi rapidamente se stai creando una pagina complicata.

Infine, vale la pena notare che WPBakery Page Builder non ha la modifica in linea: dovrai modificare il testo nella finestra popup, il che è un po ‘frustrante.

Chi vince?

Se prevedi di creare le tue pagine utilizzando l’editor visuale frontend, penso che Elementor sia il chiaro vincitore perché:

  • La sua interfaccia fa un lavoro migliore nel rendere prontamente disponibili elementi importanti
  • La sua interfaccia sembra più veloce di WPBakery Page Builder
  • Puoi digitare direttamente sulla pagina con Elementor (modifica in linea)

L’unica volta in cui ho potuto vedere WPBakery Page Builder vincere è se vuoi assolutamente l’editing backend oltre all’editing visivo frontend.

Elementi: chi ha la selezione migliore?

Gli elementi sono ciò con cui costruisci effettivamente le tue pagine, quindi è importante che il page builder che scegli ti dia gli elementi necessari per i tuoi progetti.

Oltre al numero grezzo di elementi disponibili, dovresti anche considerare le funzionalità di cui hai effettivamente bisogno. Ad esempio, più di 200 elementi non hanno importanza se ti mancano ancora alcuni elementi importanti.

Elementor Elements

Attualmente, Elementor offre 53 elementi nella sua versione Pro. Puoi visualizzare l’elenco completo di seguito:

Puoi anche aggiungere ulteriori elementi utilizzando i componenti aggiuntivi di Elementor .

Elementi di Page Builder di WPBakery

WPBakery Page Builder offre oltre 50 elementi simili nel suo nucleo:

Oltre a questi elementi, c’è anche un’enorme comunità di componenti aggiuntivi di WPBakery Page Builder che può darti accesso a oltre 200 elementi aggiuntivi, che è più grande della comunità di componenti aggiuntivi di Elementor. E puoi persino creare il tuo addon con un plugin speciale.

Chi vince?

In termini di elementi incorporati , i due sono abbastanza uguali. Ma se si considera il numero di elementi che sono facilmente disponibili tramite i componenti aggiuntivi, WPBakery Page Builder ha sicuramente il vantaggio con i suoi oltre 200 componenti aggiuntivi.

Come ho detto, però, dovresti anche considerare i singoli elementi piuttosto che il numero grezzo. A seconda delle tue esigenze specifiche, uno di questi plugin potrebbe avere una serie di elementi che è meglio per te.

Elementor vs WPBakery Page Builder – Elementi di stile: quanto in profondità puoi andare

Se vuoi rendere tuo il tuo sito, probabilmente vorrai aggiungere uno stile personalizzato ai tuoi elementi. Ecco quanto va in profondità ogni page builder …

Opzioni di stile avanzate di Elementor

Elementor ha due schede nella sua barra laterale dedicate allo stile avanzato:

  • Stile : consente di modificare elementi di base come l’allineamento e i colori
  • Avanzate  : consente di modificare margini / spaziatura interna, Z-index, animazione, bordi, impostazioni di responsive design e persino di aggiungere CSS personalizzati direttamente all’elemento

È possibile utilizzare queste schede sia per singoli elementi che per intere sezioni.

Elementor ha anche la possibilità di utilizzare modelli predefiniti . Puoi caricarli, attivarli e modificarli.

Opzioni di stile di WPBakery Page Builder

WPBakery Page Builder offre diverse opzioni di stile a seconda del tipo di contenuto che stai modificando.

Se stai modificando un elemento di base, non hai molte opzioni. Sei fondamentalmente limitato a:

  • Margine / riempimento
  • frontiere
  • sfondo

Ma se modifichi una colonna, otterrai un nuovo set di opzioni che ti consentono di configurare impostazioni aggiuntive come:

  • Effetto parallasse
  • Design reattivo (incluso nascondere una colonna su dispositivi specifici)

Chi vince?

Preferisco le opzioni di stile di Elementor per alcuni motivi:

  • Mi sembrano più intuitivi
  • Sono facilmente accessibili nella barra laterale, piuttosto che in un popup
  • Ottieni lo stesso set generale di opzioni per tutti i tipi di contenuto (sezione, colonna, elemento), mentre WPBakery Page Builder ti offre opzioni diverse per ciascuno
  • Puoi aggiungere CSS personalizzati direttamente a un elemento, mentre WPBakery Page Builder ti consente solo di aggiungere classi CSS personalizzate ( devi aggiungere il CSS effettivo altrove )

Modelli prefabbricati e libreria: numero e varietà

I modelli ti consentono di importare rapidamente un design di pagina finito che puoi modificare e modificare secondo necessità, invece di richiedere di costruire la tua pagina completamente da zero.

Elementor Pre-made Templates

Elementor offre attualmente oltre 120 modelli predefiniti e continua ad aggiungere ulteriori modelli alla sua libreria:

Puoi anche salvare i tuoi progetti finiti nella libreria per riutilizzarli su pagine diverse ( così come in altre aree del tuo sito – ne parleremo più avanti ).

Modelli predefiniti di WPBakery Page Builder

WPBakery Page Builder attualmente viene fornito con oltre 85 modelli predefiniti . Tuttavia, non tutti questi sono per un design a pagina intera. Molte sono solo singole sezioni di pagina che puoi utilizzare come parte di una pagina:

Come Elementor, puoi anche salvare i tuoi progetti come modello per riutilizzarli facilmente su pagine diverse.

Chi vince?

Elementor offre più modelli predefiniti e, almeno a mio parere, modelli meglio progettati. Inoltre, la libreria di modelli di Elementor è più flessibile per consentirti di riutilizzare i tuoi progetti ( come vedrai tra un secondo ).

Caratteristiche uniche: ciò che non confronta

Ok, finora ho cercato di mantenere le cose piuttosto rigide e confrontare Elementor vs WPBakery Page Builder su base 1: 1. Ma ci sono alcune funzionalità che non si confrontano perché sono uniche per ogni page builder.

Questa sezione è per queste funzionalità!

Caratteristiche uniche di Elementor

Una cosa che mi ha costantemente impressionato di Elementor è quanto il team di Elementor sia stato dedicato a implementare funzionalità davvero uniche.

Per prima cosa, c’è la funzionalità Embed Anywhere di Elementor . Fondamentalmente, questo ti consente di prendere uno dei tuoi modelli salvati e incorporarli utilizzando uno shortcode:

Con questa funzione, puoi utilizzare i tuoi progetti Elementor nella barra laterale, nel piè di pagina o in qualsiasi altro luogo che accetti gli shortcode.

Un’altra caratteristica interessante è la funzionalità Widget globale . Con questo, puoi salvare un disegno una volta e riutilizzarlo in più aree. Ed ecco la parte interessante:

Ogni volta che modifichi il design, tali modifiche verranno aggiornate automaticamente in ogni singola posizione in cui hai utilizzato il widget globale.

Infine, Elementor include una funzionalità di modalità di manutenzione accurata che ti consente di mettere il tuo sito in modalità di manutenzione utilizzando una pagina Elementor progettata su misura. Abbiamo già scritto qui sulla modalità di manutenzione di Elementor .

Caratteristiche uniche di WPBakery Page Builder

Sebbene Elementor includa le autorizzazioni di base del ruolo utente, WPBakery Page Builder offre uno strumento di gestione dei ruoli più completo che ti consente di controllare l’accesso a parti specifiche dell’interfaccia di WPBakery Page Builder:

Non è così dettagliato come le autorizzazioni di accesso di Divi, ma è un grande aggiornamento rispetto a Elementor a tale riguardo.

Inoltre, sebbene non sia una funzionalità principale, penso sia giusto considerare l’enorme elenco di componenti aggiuntivi di WPBakery Page Builder come una “caratteristica unica”

Attraverso questa enorme community, puoi aggiungere tonnellate di funzionalità uniche ( anche se dovrai pagare soldi extra per ogni add-on aggiuntivo ).

Chi vince?

In termini di funzionalità di base , Elementor ha funzionalità più uniche secondo me. Ma se consideri quanti componenti aggiuntivi ci sono per WPBakery Page Builder, probabilmente puoi ottenere funzionalità più esclusive per WPBakery Page Builder se sei disposto a pagare per questo .

Per essere onesti, ci sono anche molti componenti aggiuntivi utili per Elementor : l’elenco non è lungo quanto l’elenco di componenti aggiuntivi di WPBakery Page Builder.

Lock-in: Elementor è il vincitore

Il blocco si riferisce a ciò che accade se dovessi disabilitare il plug-in del generatore di pagine. Dovrebbe essere una considerazione seria perché influisce sulla tua capacità di mantenere il design del tuo sito se ti allontani da un plugin.

Ecco il magro:

Ogni volta che disabiliti un page builder, perderai lo stile avanzato aggiunto dal page builder. Ma i page builder rimuovono questo stile in due modi:

  • Con grazia, lasciando dietro di sé un codice pulito
  • Non così graziosamente , lasciando dietro di sé un pasticcio di codici brevi

Se disattivi Elementor, perderai il tuo stile, ma il tuo contenuto apparirà comunque “normale”. Ad esempio, ecco come appare il codice sorgente dopo aver disabilitato Elementor:

Notate come Elementor mantiene almeno lo stile di base quando si tratta di titoli e immagini?

D’altra parte, se disabiliti mai WPBakery Page Builder, questo è ciò che ti aspetta:

Proprio come Divi Builder, WPBakery Page Builder lascia dietro di sé un intero pasticcio di codici brevi. Quindi non solo perdi lo stile di base, devi anche fare i conti con tutti quei codici brevi non funzionanti, il che non è un’esperienza molto divertente.

A causa di questo problema di blocco, dovresti pensare a lungo e intensamente prima di impegnarti completamente in WPBakery Page Builder ( perché sarà difficile cambiare idea in seguito ).

Prezzi: solo uno ha una versione gratuita

Prezzi Elementor

Il plugin principale per la creazione di pagine di Elementor è gratuito al 100% ed è elencato su WordPress.org.

Per quanto riguarda i page builder gratuiti, è l’opzione migliore che abbia mai incontrato.

Tuttavia, se desideri accedere a tutte le funzionalità elencate in questo confronto, avrai bisogno di Elementor Pro ( che è tecnicamente un componente aggiuntivo per il plug-in Elementor gratuito ).

Elementor Pro ha tre piani:

  • 1 sito – $ 49
  • 3 siti – $ 99
  • Siti illimitati – $ 199

Prezzi di WPBakery Page Builder

Con WPBakery Page Builder, non esiste una versione gratuita.

Inoltre, c’è un solo piano di pagamento:

  • 1 sito – $ 45

Se hai solo bisogno di WPBakery Page Builder per un singolo sito, va bene. Ma se hai intenzione di utilizzare WPBakery Page Builder per un numero di siti, la mancanza di un piano illimitato (come Elementor) aumenterà rapidamente i tuoi costi.

Pensieri finali

Si spera di aver disposto le cose in un modo che ti consenta di prendere la tua decisione quando si tratta di Elementor vs WPBakery Page Builder. Ma se sei interessato ai miei pensieri personali, eccoli qui:

Raccomando Elementor per alcuni motivi:

  • Trovo che la sua interfaccia sia molto più veloce e meno lenta, il che, nel tempo, si traduce in un notevole risparmio di tempo.
  • Le opzioni di stile di Elementor sono più intuitive e accessibili. E la modifica in linea ti aiuta anche a personalizzare il testo più velocemente del metodo popup di WPBakery Page Builder.
  • Sono un grande fan della rapidità con cui il team di sviluppo di Elementor sta introducendo nuove funzionalità e miglioramenti.
  • Anche la community di componenti aggiuntivi di Elementor di terze parti sta facendo molte cose interessanti, che aprono ancora più porte.

Nel caso ve lo stiate chiedendo, Elementor è anche quello che abbiamo usato, in parte, per costruire il design di WPLift.

Quindi, se vuoi la mia opinione personale, dico di scegliere Elementor . Ma se alcune delle funzionalità di WPBakery Page Builder hanno attirato specificamente la tua attenzione, WPBakery Page Builder è molto popolare, quindi probabilmente non sbaglierai.

Leave a Reply

Rispettiamo la tua privacy!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.

Privacy & Cookie Policy