Skip to main content
HostingWeb DesignWordPress

Come aggiornare XAMPP: la guida per principianti

By 14 Novembre 2019Marzo 6th, 2020No Comments

Essendo uno sviluppatore, conosco l’importanza di XAMPP nello sviluppo e nei test locali. Troverai numerosi motivi per amare XAMPP ad eccezione della parte di aggiornamento. Non esiste alcuna opzione con un clic per aggiornare XAMPP, piuttosto dovrai seguire una serie di passaggi. Quindi, entriamo nell’arena per capire come aggiornare XAMPP.

Quando hai una vecchia versione di XAMPP o vedi la tua cartella XAMPP gonfia con molte cose indesiderate e obsolete, allora dovresti capire che è il momento di aggiornare XAMPP. Ed è qui che questo post ti aiuterà a soddisfarlo.

Perché aggiornare XAMPP?

Questa può essere una domanda delicata per cui aggiornare XAMPP. O per essere sicuro se è necessario aggiornare XAMPP o meno. Bene, il motivo principale per aggiornare XAMPP è renderlo compatibile con la versione più recente di PHP. Poiché XAMPP non si aggiorna automaticamente e se lo si utilizza per così tanto tempo, è probabile che si debba utilizzare la vecchia versione di PHP anche adesso. Tuttavia, l’altro motivo per aggiornare XAMPP è che è necessario assicurarsi che la versione di PHP utilizzata durante il test e sul sito live sia la stessa. Come forse saprai, XAMPP è il modo migliore per creare siti Web localmente prima di caricarli sul tuo server live .

Quindi, iniziamo ora il processo per aggiornare XAMPP senza perdere alcun dato. Ecco il riassunto del processo che avremo avviato.

Riepilogo delle azioni

  • Prendi il backup dei file del tuo sito web
  • Esporta il database
  • Disinstallare la versione precedente di XAMPP
  • Installa l’ultima versione di XAMPP
  • Modifica le impostazioni di PHP
  • Ripristina i file del sito Web e il database

Se segui le istruzioni descritte, ti assicuro che l’intera attività di aggiornamento procederà senza intoppi. Quindi mettiamo in moto le cose!

File del sito Web di backup

blank

Troverai tutti i file del sito web nella directory \ xampp \ htdocs \. Tuttavia, se hai installato più di un WordPress, avrai una sottodirectory per ogni installazione. Ora, per eseguire il backup, crea una nuova cartella e copia i file in essa contenuti che desideri conservare. Puoi copiare direttamente tutti i file nella nuova cartella.

Esporta database per aggiornare XAMPP

blank

Passa al pannello di controllo XAMPP, ad esempio phpMyAdmin – eseguilo. Puoi accedere a phpMyAdmin come preferisci. I modi più comuni per avviare phpMyAdmin sono:

  • Fai clic su Amministratore nella riga MySQL nel pannello di controllo di XAMPP.
  • Utilizzare il collegamento “http: // localhost / phpmyadmin” nel browser.
  • Fare clic sul collegamento visualizzato nella dashboard di XAMPP.

È completamente una tua scelta come desideri esportare i dati. È possibile esportare i dati completi in singoli file SQL oppure esportare singolarmente tutti i dati.

È possibile trovare l’esportazione di tutti i dati in un singolo file SQL un’opzione semplice. Ma l’esportazione di un file di grandi dimensioni in una sola volta potrebbe incorrere in errori durante l’importazione dei dati nella nuova installazione di XAMPP. La scelta di quest’ultima opzione può richiedere un po ‘più di tempo rispetto alla prima opzione ma è meno soggetta a errori durante l’importazione nel nuovo XAMPP.

Disinstallare la versione precedente di XAMPP

blank

Il prossimo passo è disinstallare la versione precedente di XAMPP. Assicurati di aver eseguito il backup di ogni file richiesto perché la disinstallazione di XAMPP rimuoverà tutto. E se non hai eseguito il backup dei file, li perderai per sempre. Dopo aver verificato tutto, assicurati di aver eseguito il backup richiesto e di essere pronto per la disinstallazione. Ora ferma il server Web MySQL e Apache e ora disinstalla XAMPP dal pannello di controllo.

Installa l’ultima versione di XAMPP

 

blank

Poiché hai disinstallato la versione precedente di XAMPP, ora installa la nuova versione di XAMPP. Se ti stai chiedendo come installare XAMPP, considera di leggere questo post. Qui in questo articolo abbiamo discusso su come installare WordPress e XAMPP localmente . Vai al link ufficiale www.apachefreinds.org e decidi la versione di XAMPP che desideri installare e installala sul tuo computer.

Aggiorna XAMPP: modifica le impostazioni di PHP

blank

Quando installi XAMPP sul tuo computer, viene precaricato con le impostazioni di PHP. Queste impostazioni sono abbastanza restrittive in natura. Queste restrizioni ti verranno incontro mentre lavori con WordPress. E anche il processo di installazione di WordPress è più semplice. Quindi, prima di andare avanti, si consiglia di apportare modifiche al PHP. È possibile apportare i seguenti adattamenti aumentando i valori per i seguenti attributi. E loro sono:

  • Upload_max_filesize, memory_limit, post_max_size
  • max_execution_time

Sebbene tu possa fare questi adattamenti direttamente andando su \ xamp \ php \ php.ini ed esegui qualsiasi aggiustamento ti piaccia.

Ripristina i file e importa i database

È un compito semplice. Basta copiare la cartella e i file di cui è stato recentemente eseguito il backup e incollarli nella nuova cartella \ xampp \ htdocs \. Se pensi semplicemente copiando i file e la cartella, potrai iniziare il test, quindi non funziona in questo modo. Dato che non hai ancora importato il database, devi prima farlo. Pertanto, è necessario importare il file SQL o i file esportati XAMPP.

Ecco!! Il tuo XAMPP è ora aggiornato. Buon aggiornamento !!

Conclusioni

Bene, questo è tutto ciò che devi fare per aggiornare XAMPP. Puoi utilizzare questo post come road map per aggiornare XAMPP con il minimo sforzo. Assicurati che cose come il backup di file critici, l’eliminazione della versione precedente e le modifiche alle impostazioni di PHP vengano eseguite con attenzione. Tutte queste azioni imperative devono essere eseguite con cautela al fine di evitare qualsiasi intoppo lungo la strada. Assicurati che tutto sia allineato e configurato correttamente. E non dimenticare di condividere come è andato l’aggiornamento XAMPP (spero che andrà liscio). Quali errori hai riscontrato durante l’aggiornamento di XAMPP e come sei riuscito a gestirli? Fammi sapere nei commenti qui sotto.

Leave a Reply

Rispettiamo la tua privacy!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.

Privacy & Cookie Policy